Articolo sulla rivista Ezotéria

intervista alla maestra Livia Toth

 

In Ungheria pubblicano spesso articoli sul Metodo Aviva.
Quest’estate nella rivista “Ezotéria”, editoriale che tratta la salute psico-fisica (e non l’occultismo), è uscito un articolo di 4 pagine di un intervista alla mia maestra Livia Toth da Budapest.

Nell’intervista si parla della vita di Aviva, di come ha inventato il Metodo e a che cosa serve. L’aspetto che Livia ha dato molta importanza è che tante malattie si possono risolvere semplicemente con il movimento. Aviva è sempre stata attiva, faceva ginnastica, era una ballerina professionista.

Quando in Israele negli anni ’50 c’è stata l’epidemia di paralisi infantile, Aviva ha iniziato a lavorare nell’ospedale di Hadasa; ha aiutato tanti bambini a fare ginnastica.

Questa esperienza le ha permesso di fare molte esperienze significative e di apprendere nuove tecniche. Successivamente  ha iniziato a lavorare con le donne, inventando semplici esercizi sopratutto per il bacino. In questo contesto ha scoperto che certi esercizi possono  portare il ciclo alle donne, dando praticamente inizio alla sua avventura e ad una seria ed instancabile ricerca scientifica.

Ad incoraggiare i suoi esordi, sono state le testimonianze di diverse donne che hanno confermato miglioramenti al proprio corpo dopo un’ora di ginnastica con lei.

 

Alla fine Aviva ha scoperto che i suoi esercizi “speciali” andavano molto bene per la  salute dell’apparato genitale, soddisfacendo chi desiderava bambino, chi voleva aumentare la sua fertilità, chi soffriva di fibroma e chi aveva problemi con i livelli ormonali.

Guardate le foto dalla ginnastica.

Esercizio 1 un tipo di riscaldamento. Ma che cosa riscaldiamo? Le tube ovariche!!! Ottimo per chi ha le tube chiuse o ha difficoltà a rimanere in cinta.

Esercizio 2 slancio della gamba. Ha lo stesso beneficio del precedente: apre le tube ovariche ed è efficace contro i dolori mestruali.

Esercizio 3 come un twist fa muovere molto il bacino e così allunga le ovaie, riscalda e aumenta la circolazione del sangue nel bacino

Esercizio 4 di nuovo aiuta ad aprire le tube (piega ed apri continuativamente).

 

05 settembre 2012