Maschio oppure femmina? Dipende dalla velocità degli spermatozoi

Ma è vero che gli spermatozoi hanno velocità diverse a seconda che portino un cromosoma X o Y? Questo potrebbe determinare la nascita di un maschio oppure di una femminuccia.

Alcuni scienziati giapponesi hanno fatto proprio questa ricerca. Esiste una teoria, secondo la quale la data del concepimento influenza il sesso del bambino. Inoltre, se il rapporto avviene vicino all’ovulazione, c’è più probabilità che arrivi un maschietto. I ricercatori hanno verificato questa teoria e la rivista Scienze ha pubblicato i risultati. Hanno innanzi tutto ricercato quale spermatozoo è più veloce.

Lo spermatozoo che porta il cromosoma X ha la testa piatta, invece quello con il cromosoma Y è più tondo e si muove più veloce. Quindi, se durante il rapporto l’ovulo è già pronto, è più facile che arrivino prima gli spermatozoi Y e generino un maschio. Invece, se durante il rapporto non c’è ancora stata l’ovulazione, e quindi non è ancora presente l’ovulo, fanno in tempo ad arrivare anche gli spermatozoi con il cromosoma X, aumentando le probabilità che nasca una femminuccia.

Per ora i ricercatori dell’università di Hiroshima hanno svolto queste ricerche sui topi, effettuando delle fivet controllate. Hanno selezionato in primis gli spermatozoi più veloci, quelli con cromosoma Y, e il risultato è stato quello ipotizzato: sono nati al 90% dei topolini maschi. Quando invece hanno favorito quelli più lenti, sono nate al 81% delle femmine.

Ora questa tecnica di controllo del sesso potrebbe venir utile negli allevamenti, ma quanto ci vorrà prima che provino anche con gli essere umani?

Fonte:
https://www.sciencemag.org/news/2019/08/changing-sperm-speed-can-influence-offspring-s-sex-mouse-study-suggests

Add Comment

Address:
Corsi anche ONLINE
Phone:
Sentiamoci su appuntamento
Email:
ildi@metodoaviva.it